Scuole e calcio femminile, un concorso per cambiare il futuro

Entro domani, 20 maggio, saranno definite le graduatorie del concorso artistico-letterario  “Il calcio per costruire pari opportunità”, riservato alle scuole primarie e secondarie della provincia di Reggio Emilia. L’iniziativa ha l’obiettivo di sostenere lo sport femminile che, in un contesto interculturale, rappresenta uno degli indicatori di una moderna coscienza sociale.

bigstockphoto_girls_running_after_ball_4662

Il calcio e la finale di Champions League femminile dell’Uefa sono le basi di partenza per mettere in luce aspetti che caratterizzano il rapporto delle donne con lo sport, dal rispetto delle regole all’agonismo non conflittuale, dalla forza dell’amicizia all’eguaglianza fraterna.

Il concorso – promosso dal Ministero dell’Istruzione, dal settore giovanile e scolastico della Figc, dal comune di Reggio Emilia e dalla Fondazione “Progetto Irene” – utilizza il calcio per favorire una riflessione e comportamenti attivi tra i giovani, grazie ad azioni innovative finalizzate alla maturazione delle coscienze. I ragazzi nell’ambito del concorso hanno potuto esprimersi con foto, video, striscioni, vignette, fumetti, cartelloni, immagini o brevi testi, dalla poesia al saggio breve.

Ai primi classificati spetterà un premio di 1000 euro in materiali didattici e un kit tecnico-didattico. Le nove classi vincenti potranno, inoltre, assistere alla Finale di Champions League femminile.

Ma i pregiudizi da battere in Italia sono ancora molti: c’è ancora poca attenzione nei confronti del calcio femminile, ci sono poche calciatrici, poche squadre al femminile, pochi investimenti . Molti, infatti, anche ai vertici della Figc, vedono ancora il calcio come uno sport per maschi. Nessun campionato professionistico, le ragazze giocano come dilettanti. Qualcosa lentamente cambiando, ma il calcio femminile rimane ancora una Cenerentola rispetto a quello al maschile.

LINK AL CONCORSO

PER INFO: fondazione.sport@municipio.re.it

 

Chiara Comenducci

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...