Champions League femminile: il cammino delle finaliste

Il 26 maggio Reggio Emilia ospiterà la finale della Uefa Women’s Champions League. Chi tra Lione e il Wolfsburg alzerà al cielo il trofeo?

Manca poco alla finale della Uefa Women’s Champions League in programma il 26 maggio allo stadio Città del Tricolore di Reggio Emilia.

Quest’anno a contendersi l’ambito trofeo ci saranno il Lione e il Wolfsburg che daranno vita ad una scintillante finale franco-tedesca.

13149825_10209765305999071_734154667_n

Sì, quello che ci aspettiamo è una gara scoppiettante, se consideriamo il modo in cui entrambi i team hanno archiviato la pratica semifinali ai danni del Paris Saint Germain e del Francoforte. Il Lione non vince il torneo dal 2012 e, dopo essere uscito per due stagioni di fila agli ottavi, questa finale agguantata appare come un sogno. Poco più recenti i successi in campo europeo delle tedesche, vincitrici dell’edizione 2013 e 2014. Quella di quest’anno sarà  una ghiotta occasione per mister Ralf Kellermann che potrebbe diventare l’unico allenatore ad aver vinto per 3 volte la competizione.  

Ma vediamo il cammino che ha condotto le ragazze in finale.

Partiamo con un po’ di numeri: Il Lione conta 7 vittorie su 8 ed un solo pareggio, mentre il Wolfsburg 6 vittorie, un pareggio ed una sconfitta. La francese è la squadra che ha segnato più reti in assoluto, ben 35, subendone soltanto 2. Tra le file delle transalpine c’è l’attaccante norvegese Ada Hegerberg, classe ’95, che con 12 reti all’attivo si candida ad essere capocanniere del torneo. Sono 561 i minuti nelle gambe della scandinava, ma ne deve consumare di tacchetti per superare la sua collega Saki Kumagai (659’), ormai pedina irrinunciabile di mister Precheur.

Segna decisamente meno il Wolfsburg che conta  18 gol (e due subiti) ben distribuiti tra le calciatrici. Sono 11 le tedesche andate in gol in questa competizione, ad aprire la classifica c’è Caroline Graham Hansen con 3 reti.

Inizio totalmente diverso per le due finaliste: Il cammino in Champions League del Lione viene inaugurato con una sonora goleada ai danni del Medyk Konin, asfaltato con un pesante 6 a 0 che elimina ogni speranza di rimonta al ritorno. Il Wolfsburg si presenta con un blando 0 a 0 contro lo Spartak Subotica, ma è al ritorno che fa vedere di che pasta è fatto calando un poker contro la formazione serba.

Destino comune per le due formazioni agli ottavi: entrambe affrontano una debuttante al torneo. L’urna di Nyon affida alle francesi una sfida insidiosa contro l’Atletico Madrid, capolista del campionato spagnolo; mentre il Wolfsburg affronterà il Chelsea, reduce dalla doppietta coppa nazionale -campionato. Nulla da fare per le spagnole, vittime anche loro della fame da goal delle francesi. Ben 9 i gol che, tra andata e ritorno, Ada Hegerberg e compagne aggiungono al loro score.

Più contenuta invece la vittoria del mai banale Wolfsburg che segna due gol, in casa delle inglesi, e archivia la pratica all’Aok stadium con altri due reti.

Uefa-women-champions

La macchina da gol francese continua a mietere vittime anche ai quarti: è la volta dello Slavia Praha, disintegrato con altri 9 gol. Unica “soddisfazione” della squadra ceca? Aver segnato uno dei pochi gol subiti dal Lione e aver pareggiato a reti inviolate il ritorno.  

Ai quarti finalmente il Wolfsburg comincia ad ingranare battendo il Brescia complessivamente 6 a 0 e facendo sfumare alle italiane il sogno di disputare la finale in casa.

Prima di arrivare a Reggio Emilia, sia il Lione che il Wolfsburg si concedono una piccola sosta a casa per i derby che hanno contraddistinto le semifinali. Nessuna emozione particolare, nessun ansia, nessun errore. Complessivamente 8 a 0 al Psg, 4 a 1 al Francoforte e tutti  a casa.  Ci vediamo a Reggio Emilia!

Wanda Di Marzo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...