Champions League femminile, con un Poker il Wolfsburg travolge le campionesse in carica

Nelle Semifinali di Women’s Champions League il Wolfsburg supera il Frankfurt e vola ben saldo al ritorno di semifinale. Grande protagonista della serata Kerschowski  che sblocca la gara con un vantaggio. Le tedesche avversarie non danno segnali di reazione e nella ripresa la squadra di Kellerman dilaga ed è Bachmann a calare il poker al 58’ .

All’AOK Stadium le padrone di casa si aggiudicano l’andata delle semifinali di UEFA Women’s Champions League battendo con un netto 4 a 0 le connazionali di Francoforte, aggiudicandosi il derby tedesco valevole l’accesso per la finale tanto ambita. In attesa del secondo round che si giocherà il 1 maggio a Francoforte, le padrone di casa hanno fin da subito imposto il loro gioco mettendo a segno già  al 7° minuto il goal del vantaggio con Kerschowski servito alla perfezione da Bachmann.

La prima rete ha spianato la strada rendendo tutto più semplice al Wolfsburg, che attacca provando più tiri in porta. Un pressing che si conclude con la seconda rete ad opera di Popp al 28° minuto. Le atlete del Frankfurt provano a rispondere con grande desiderio di recuperare, ma con scarsi risultati e rendendosi protagoniste di parecchie giocate fallose.

Con l’incedere della partita aumenta la spinta offensiva della squadra di Kellerman e a quattro minuti dalla fine del primo tempo arriva la rete di Peter che si inserisce alla perfezione su assist di Bussaglia.

Si riapre il secondo tempo con un Frankfurt che si butta in attacco con la forza della disperazione, trovando tuttavia davanti a sé un muro di giocatrici disposte a tutto pur di non mollare. Dopo una serie di cambi che vedono entrare Garefrekes e Schmidt al posto di Priessen e Groenen, il Frankfurt si ritrova comunque a fare i conti con una condizione fisica che non permette alla squadra di ripartire.

Il Wolfsburg tenta di ricostruire il gioco ma la partita è segnata da molti interventi fallosi che Albon non esita a fischiare. Al cinquantottesimo la decisiva Dickenmann serve un assist alla sua compagna Bachmann che conclude in rete. A questo punto della gara il Wolfsburg aumenta le distanze con le avversarie che fanno fatica a ripartire.

Il 4-0 del Wolfsburg firmato Ramona Bachmann

Il finale riserva ancora occasioni da goal per il Wolfsburg che non vengono sfruttate al meglio.  Al 90° l’arbitro concede tre minuti di recupero in cui è impossibile non sottolineare l’aggressività delle calciatrici del Wolfsburg che tentano con determinazione di avvicinarsi all’area di rigore avversaria, ma gran parte delle loro conclusioni viene bloccata da Kramer. Albon fischia la fine e il Frankfurt torna a casa con tanta rabbia e con un passivo che sicuramente non promette bene per la partita di ritorno.

Il tabellino:

Wolfsburg – Frankfurt 4 – 0

Wolfsburg : Schult, Jakabfi, Fischer, Peter, Popp, Bachmann, Dickenmann,Wedemeyer, Kerschowski,  Goessing, Bussaglia All. Ralf Kellerman

Frankfurt: Kramer,  Störzel, Hendrix,  Marozsán, Laudehr,  Priessen, Groenen, Islacker, Crnogorčević, Bartusiak, Kuznik All. Matthew Ross

Marcatori: (7’) Kerschowski – (28’) Popp – (42’) Peter – (58’) Bachmann

Ammoniti: –

Espulsi: –

Arbitro: Teodora Albon

 

Arianna Caruso

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...